Der Mensch in seiner Persönlichkeit
und Individualität stellt ein Ganzes dar.
Körper und Geist sind eine Einheit.

Medicina Micro Magnetica

“Come gli organi malati ritrovano la loro oscillazione perfetta”

“Una terapia rivoluzionaria di oscillazione, che trae origine dalla medicina cinese, basata sulla cura degli organi e dei meridiani. Questa terapia fa ritrovare, in maniera naturale, la perfetta oscillazione del corpo nel suo campo elettro magnetico. Così la guarigione diventa possibile senza interventi chirurgici o assunzione di medicinali.”

(Maria Langreder, praticante delle arti del benessere naturale)

Prof. Dr. Langreder “Qualche anno fa, mentre ero ad un seminario, ho cominciato a sentire dolori fortissimi ad un dente. Uno dei miei colleghi, vedendo il mio stato di profondo malessere, mi ha subito procurato un appuntamento dal Prof. Langreder. Con la terapia, da lui scoperta, mi ha salvato il dente. Già durante la terapia il dolore si era attenuato e questo, senza usare alcun tipo di medicamento o fare iniezioni antidolorifiche, e il dente non è stato toccato. Fantastico...!”

Prof. Wilhelm Langreder
Fondatore della Medicina Micro Magnetica (MMM)

Il principio della terapia:

Il principio della Medicina Micro Magnetica (MMM), si basa sulla medicina cinese che cura gli organi e i meridiani. Il metodo di cura che viene praticato, è finalizzato alla guarigione del corpo umano nella sua interezza. Questo concetto è la base di partenza.
Il punto iniziale: tutte le funzioni del corpo umano e degli organi oscillano in armonia. Questa è la base sulla quale il Prof. Langreder, ginecologo e urologo, fa funzionare il metodo della MMM, metodo che ha scoperto 30 anni fa.

Il Prof. Langreder ha cercato un sistema con il quale poter curare e salvare i suoi pazienti senza operazioni, chemioterapia e cure a base di iniezioni. Lui si interessava della biologia delle cellule, e studiava la medicina tradizionale cinese, per rimettere il corpo nuovamente in equilibrio.
Tutto è in oscillazione! Già tanto tempo fa, l’oscillazione dei pianeti venne postulata dal Dott. Kepler, matematico e astronomo tedesco, vissuto negli ultimi anni del 1500 e ciò che succede nel macrocosmo, succede anche in ogni microrganismo del mondo. Tutti i sistemi dell’organismo umano oscillano nel campo elettro magnetico, e certamente in una frequenza specifica. Su questo concetto si basa la MMM.
Il corpo umano è in ottima salute e in uno stato ideale, quando tutte le funzioni degli organi sono libere da raggi disturbanti e dannosi. Quando il corpo umano ha una giusta oscillazione, ha la possibilità tramite stimolazione oppure acquietamento, di pulire il suo sistema organico.
Tutto è oscillazione e coscienza sia nel macro che nel micro.
Il corpo umano ricevendo la giusta informazione, è in grado di attivare il proprio potere curativo e ripristinare l’equilibrio in sé. Il rapporto quotidiano che abbiamo con il nostro corpo, non va in questa direzione. Si pensa che, se non avvertiamo dolori e il nostro corpo funziona bene, allora siamo in ottima salute. Quello che non sappiamo, è che la malattia comincia prima del dolore. Molto prima di manifestare i primi sintomi, il corpo ha tentato con tutte le sue forze di salvare la propria salute, di pulire e di rigenerare le cellule. Solo quando non ha più la forza di mettersi di nuovo in equilibrio, ecco che arrivano i sintomi.
Una malattia è una deviazione dello stato normale, causata da residui e tossine dannose, che il corpo manifesta in diversi modi. Quando c’è una malattia, il flusso delle tossine non può più essere messo in equilibrio dagli organi deboli. A questo punto disturbi con dolori acuti, infiammazioni, allergie, asma e diabete ecc., possono cominciare a farsi sentire.
Nella micromagnetica non si parla di malattie, ma di sovraccaricamento delle regioni organiche. Le funzioni normali possono essere impedite anche da ostacoli di origine genetica e in più da cause esterne quali: nutrizione errata, influssi ambientali tossici, parassiti, virus, batteri e micosi ecc. Tutte queste tossine dannose si depositano nel corpo umano.
La prima parte dei disturbi comincia nell’apparato più debole, quello della masticazione, il nostro organo dell’assimilazione e quindi con la mascella e i denti. Attraverso il nostro organo dell’assimilazione non assorbiamo solo il nostro nutrimento, ma anche tutte le informazioni che il corpo deve trasformare. Quando la mascella è piena di tossine, non solo i denti avranno dei danni ma anche la zona oltre la cavità mascellare, i seni paranasali e le ghiandole linfatiche. Quali saranno i prossimi organi che si indeboliranno in successione, varia individualmente. Potrebbe essere il cuore, lo stomaco, gli intestini, il colon oppure i reni ecc.
Così si spiega che il sintomo non è mai la causa. Il sintomo è la conseguenza dell’ammassamento dei residui e tossine nel successivo organo più debole.